Vacanze 2019 sulla neve: Cortina d’Ampezzo

Hai in programma un weekend sulla neve ma ti serve ispirazione? Abbiamo selezionato le località sciistiche top per il 2019 per ispirarvi nella vostra prossima meta.

Cortina d’Ampezzo

Cortina D’Ampezzo ha la più grande concentrazione di impianti di risalita nelle Dolomiti nonché molte piste da sci di fondo attraverso spettacolari paesaggi di montagna.

Questa super località offre anche una pista da bob, la pista olimpica e lo stadio del Ghiaccio.

Le famiglie con sciatori principianti e intermedi troveranno un sacco di piste adatte a loro a Cortina d’Ampezzo, dove ci sono molte piste per principianti e circa la metà del terreno sciabile è di livello intermedio. Gli sciatori esperti non si annoieranno – il resto delle piste sono per loro, così come l’uso completo degli impianti di risalita e delle piste degli altri resort coperti nel singolo Skipass Dolomiti Superski.

Risultati immagini per places to ski in italy

Arrivare a Cortina

In treno: Fino agli anni ’60, Cortina aveva una propria stazione ferroviaria che ora è una pista ciclabile, e la vecchia stazione è utilizzata come stazione degli autobus. Oggi la stazione ferroviaria più vicina a Cortina è a Calalzo di Cadore, a circa 30 km di distanza, ma c’è comunque un servizio di collegamento grazie ad un bus.

In autobus da Venezia e Treviso. C’è un buon servizio di pullman da Venezia che effettua corse giornaliere nei periodi di punta e può fermarsi su richiesta all’aeroporto Marco Polo. Il servizio chiama anche alla stazione ferroviaria di Mestre e Treviso, utile se si vola all’aeroporto di Treviso. È necessario prenotare in anticipo i biglietti dagli operatori ATVO. Gli autobus circolano quotidianamente in alta stagione ma meno frequentemente nei mesi più tranquilli. L’autobus parte da Venezia la mattina presto e ritorna da Cortina a metà pomeriggio

Cosa fare e vedere a Cortina

La città è bella di per sé, ma naturalmente la sua attrazione principale è quella del meraviglioso paesaggio che la circonda: le imponenti vette delle Dolomiti. 

Vale la pena fare una visita allo Stadio del Ghiaccio, costruito per le Olimpiadi e con ancora presente il logo olimpico e un bacino per la fiamma olimpica (ora aperto come pista di pattinaggio pubblica) e alla chiesa parrocchiale settecentesca nel cuore della città, dedicata a San Filippo e San Giacomo, merita sicuramente una visita. 

Cortina ha tre musei cittadini, tutti ospitati in un unico edificio. C’è una galleria d’arte moderna, un museo paleontologico e una sezione dedicata alla storica amministrazione comunale di Cortina, le “Regole”. 

In montagna

Se hai una macchina ci sono parcheggi dove puoi lasciare il tuo veicolo all’inizio di sentieri e funivie mentre se siete in bus troverete molto semplice viaggiare intorno alla zona con i mezzi pubblici. Un servizio chiamato Dolomitibus collega i luoghi di interesse ed è rivolto in gran parte a escursionisti e viaggiatori che vogliono entrare in montagna. Dai un’occhiata alla tabella degli orari presso la stazione degli autobus di Cortina, acquista i biglietti in anticipo presso la stazione degli autobus e sarai in grado di vedere la maggior parte dell’area in questo modo. 

Alcune passeggiate possono iniziare direttamente da Cortina salendo ad esempio direttamente in funivia al rifugio Faloria.

Immagine correlata

Dove dormire

Potete utilizzare il portale di Momondo per trovare gli alloggi ideali per il vostro viaggio!

#owtravelers #admomondo

Assicurazione annuale annuale multiviaggio destinazione mondo intero da 126€